• Home
  • Blog
  • STRATEGIE PER L’INNOVAZIONE E LO SVILUPPO AZIENDALE

STRATEGIE PER L’INNOVAZIONE E LO SVILUPPO AZIENDALE

Se di tanto in tanto non hai degli insuccessi, è segno che non stai facendo nulla di davvero innovativo. (Woody Allen)

Il genio è la capacità di rinnovare le proprie emozioni nell’esperienza quotidiana. (Paul Cezanne)

In una situazione socio-economica mondiale di alta dinamicità come quella attuale, la crescita e lo sviluppo delle aziende non è solo una questione legata all’aumento dei profitti ma è una questione correlata piuttosto alla sopravvivenza stessa dell’azienda e alla sua continuità. Perfino chi esporta nei Paesi emergenti si è reso conto che non basta più avere un buon prodotto ma gli vengono richieste garanzie sulla solidità aziendale e sulla capacità di investire nel brand.

Ma qual è il modo più efficace per produrre innovazione? Il punto di partenza è quello di considerare l’innovazione di valore invece che l’innovazione di prodotto o servizio. Questo permette all’azienda di avere un approccio in linea con i trend mondiali, profondo, pervasivo e globale. 

Mi spiego meglio; questo approccio è:

  • Profondo: perché non rimane alla superficie delle cose ma osserva e cerca di comprendere le motivazioni profonde che sottendono la cultura espressa in un preciso momento storico; comprende le motivazioni profonde di un comportamento o pensiero e permette di soddisfarne le esigenze in molteplici dimensioni. Questo consente un’ampia libertà e potenzialità di scelta.
  • Pervasivo: la declinazione valoriale sulla creazione del prodotto/servizio deve necessariamente coinvolgere l’intero assetto organizzativo aziendale dal comportamento dei collaboratori ai processi aziendali.
  • Globale: si tratta della declinazione della pervasività a livello della società civile e questo consente di proporsi con un business replicabile e scalabile.

A quali livelli opera l’innovazione di valore? Opera principalmente su tre livelli: a) miglioramento di ciò che esiste già; b) scoprendo nuovi modi di soddisfare lo stesso bisogno; c) creare bisogni nuovi;

In quali contesti opera l’innovazione di valore? Come accennato opera principalmente in due contesti: a) creazione del prodotto/servizio; b) cultura organizzativa aziendale.

Per vincere nella competizione globale bisogna essere in grado di mettere in campo contemporaneamente tutti questi cinque aspetti dell’innovazione.

Come fare? La risposta a questa domanda è articolata e complessa ma per riassumerla in pochissime parole psi può dire che è necessario individuare il gap esistente fra i bisogni e aspirazioni delle persone e ciò che offre concretamente il mercato; in particolare è necessario individuare:

  • bisogni e aspirazioni rilevanti per un determinato prodotto/servizio: infatti il sistema valoriale per chi acquista uno smartphone è ben diverso rispetto a chi acquista un integratore alimentare;
  • la differenza tra ciò che offre il mercato e ciò che viene percepito effettivamente dagli utenti.

Per un approfondimento su queste tematiche suggerisco vivamente di leggere i libri “Strategia oceano blu” e “Oceano blu: cambiare” degli autori W. Chan Kim e Reneé Mauborgne.


PremiumFab

Via Monara 12/1
31020 Ponzano Veneto (TV)
Treviso - Italia
T. +39 0422 191 6944
E. info@premiumfab.it

PremiumFab by Aedis s.a.s. p.iva 04597740267 | Via Monara 12/1 31020 Ponzano Veneto (TV)

BACK TO TOP